Ulteriori letture

  1. Questo ente di beneficenza registrato con sede nel Regno Unito lavora dal 2009 per diffondere conoscenza e ispirazione su come creare una visione diversa del nostro possibile futuro attraverso i quadri concettuali e pratici dell’economia circolare. Nel loro sito web, puoi trovare diversi progetti a cui hanno preso parte, risorse teoriche e informazioni sul loro lavoro e sulla loro storia: https://www.ellenmacarthurfoundation.org/explore
  2. The Circular Economy Club (CEC) è la più grande rete internazionale di professionisti e organizzazioni dell’economia circolare con oltre 260 sezioni locali della CEC in oltre 110 paesi. Senza scopo di lucro, globale e aperto a chiunque per entrare a far parte del club gratuitamente: https://www.circulareconomyclub.com/gd-home/about-cec/
  3. Composto da un ampio spettro di organizzazioni con una portata paneuropea, il gruppo di coordinamento consente e implementa il cambiamento attraverso il suo piano di lavoro delle attività, mostrando concretamente come le sinergie possono accelerare la transizione. Con un mandato fino al 2023, il Gruppo riunisce 24 membri selezionati tra organizzazioni della società civile, rappresentanti delle imprese e sindacali, serbatoi di pensiero, centri di ricerca ed enti pubblici che hanno un interesse nell’economia circolare: https://circulareconomy.europa.eu/platform/en/coordination-group